Scodinzolando


 

Scodinzolando
Gente bizzarra i volontari… amano “perdere” le loro giornate libere con stivaloni e guanti in mezzo a “cagnacci” per lo più maleodoranti e spesso infangati!
Quei “cagnacci”, si proprio quelli, che nessuno vuole, ripudiati, rinnegati, che vivono nell’ombra aspettando che qualcuno si accorga di loro… è questo quello che pensano spesso di noi “gli altri”, ossia tutto il resto del mondo che nel tempo libero e nel week end si veste bene, va dal parrucchiere, si profuma e si prepara alla vita mondana. E noi siamo lì, con i cani, col freddo e col caldo, con la pioggia, la neve, la nebbia, il vento o il sole, perché quei musetti sono il nostro sole, la nostra forza, renderli felici anche solo per quelle poche ore che possiamo dedicargli ci dà tanto, e poi… quando qualcuno di loro trova finalmente una casa è la nostra più grande vittoria!
Ecco chi siamo, due volontarie del rifugio Arca di Piera, due “soldati semplici” sempre in prima linea a combattere x il benessere dei cani e dei gatti, due volontarie unite dalla passione e dall’amore smisurato x chi ha 4zampe e non ha la voce né la forza per difendersi da solo, ma soprattutto unite dal desiderio di trovare una nuova famiglia a chi ha visto chiudere dietro di sè la porta di una gabbia. Dalla lunga esperienza di volontariato in rifugio è maturata in noi l'idea di impegnarci un po' di più, sempre un po' di più per cercare di concretizzare meglio i progetti e le iniziative che ci frullano in testa, tutti volti ovviamente a migliorare la vita di quanti + sfortunati 4 zampe possibili, e a cercare di diffondere una cultura animalista secondo una visione zooantropologica E' così che nasce l’Associazione Scodinzolando, da tanti anni trascorsi in rifugio, anni durante i quali centinaia di code ci hanno accolto, code felici che trotterellano verso una nuova vita con nuovi amici, code tremanti trascinate in gabbia da gente senza cuore che decide di disfarsi del fardello peloso; code allegre, tristi, disperate, rassegnate, ne abbiamo incontrate un’infinità in questi lunghi anni in rifugio, e tutte hanno una storia da raccontare… spesso storie di ordinaria crudeltà da parte dell’uomo, talvolta storie così raccapriccianti da far venire i brividi, molto spesso semplicemente storie di ignoranza, incuria, menefreghismo. E a dispetto di tutto ciò loro, i cani, questi meravigliosi esseri capaci di dare davvero tanto, sono sempre lì con le loro belle code pronte ad elargire uno scodinzolio festoso a chiunque abbia la gentilezza di fermarsi un attimo davanti ai box. Loro sono così, anime pure che riescono a scodinzolare anche qui, tra queste gabbie, dove in fondo non c’è molto di cui essere felici. L'Associazione nasce quindi dal desiderio di vedere sempre scodinzolare felici i nostri amici a 4 zampe, dalla gioia di veder rinascere la luce in uno sguardo spento da troppi anni in gabbia, dall’allegria contagiosa di una coda mulinante che ti invita al gioco. E’ per loro che nasce l’Associazione Scodinzolando, per tutti gli amici pelosi che hanno bisogno di aiuto, per tutte quelle code dietro le sbarre a cui abbiamo promesso la libertà! La nostra mission principale è portare a buon fine quante più adozioni possibile, anche organizzando percorsi rieducativi con l’appoggio di veterinari comportamentalisti ed educatori cinofili per i cani che ne hanno necessità, seguendo il pre e post adozione ecc; non meno importante laddove le possibilità lo permettono ci occupiamo di provvedere alle vaccinazioni annuali, agli antiparassitari, alla prevenzione filaria, e far fronte ad urgenze mediche. L’Associazione Scodinzolando si occupa prevalentemente degli ospiti del rifugio Arca di Piera di Rivalta (TO), dove prestiamo la nostra opera di volontari, ma ci occupiamo anche di altre realtà per le quali cerchiamo di essere di aiuto.
FRANCESCA e LUANA

 






 

da liberare

liberati

- AGGIORNAMENTO DI AGOSTO

informazione

video
 

- 3347731828 fiordicicoria@alice.it

- Il 27 settembre 2012 Nonsolocuccioli è diventata un'associazione...

- ultimo scritto 30 dicembre 2018

 

 

News

Notizie da
AgireOra:

www.agireora.org