Chi può aiutarli?

Occupandoci  dei cani dei privati , quelli che non li vogliono più ( per i motivi più svariati) quelli che i canili non ritirano se non a pagamento in pensione, (quelli di proprietà,  alla fine sono i  più urgenti, invece i randagi  i canili devono ritirarli) , dunque riceviamo di continuo telefonate per cani che devono trovare un’altra casa. Andiamo sempre a trovarli , per  conoscerli ,per capire carattere e compatibilità e quanto tempo abbiamo per ricollocarli.  Così abbiamo  incontrato …  Tommy , solo da un finestrino.. questo povero cane, chiuso in casa da agosto,  per il quale la famiglia ha chiamato e chiesto aiuto ovunque, così ci è stato detto, fino a che qualcuno ha dato il nostro telefono, MA noi purtroppo per questo caso,  non abbiamo i mezzi ed il posto per  seguirlo e soprattutto gestirlo, cerchiamo aiuto   per lui e per la sua famiglia in ostaggio  del cane di appena  un anno  e che non riescono più portare fuori, RIPETO NON ESCE DI CASA DA  AGOSTO 2020, in alloggio insieme a  2 persone molto anziane ed un figlio che non riesce nemmeno a tenerlo  per farcelo vedere.. RISPARMIAMO PER FAVORE LE POLEMICHE .. le parole servono a niente.. e proponete per favore chi può soluzioni per aiutare questa famiglia e questo povero cane  ancora un cucciolone..
Se volete c’è anche il video su ISTAGRAM, il pulsante è in fondo alla pagina.

Condividimi!