Testimonianza Dolly

Ecco come stanno i cani quando li lasciamo da soli, anche solo per andare a lavorare. Non posso credere che sia pieno di gente che prima li prende o li compera pure e poi li da via o li abbandona. A me stringe il cuore anche solo quando sono costretta a lasciarli per andare a lavorare. Eppure non si può dire che non abbia i suoi problemi legati all’età, ogni notte bisogna alzarsi almeno una volta per portarla fuori a fare pipì, la sua cataratta ormai avanzata fa si che non vede sempre gli ostacoli per tempo.
Però il suo amore per l’umano è immenso e il suo essere buona con tutti gli esseri viventi la rende grande. Niente potrà mai superare tutto quello che il suo cuore grande regala. Dillo a tutti. Piera

LIBERATA A 14 ANNI ! Dolly è finita in canile da anziana, che tristezza, ma esistono anche le persone speciali e noi abbiamo la fortuna di incontrarle. Ora Dolly è fortunatissima, bellissima casa in montagna, 2 compagni di giochi più o meno coetanei e finalmente sta in casa, in compagnia anche degli “umani” , segue Piera ovunque, è la sua ombra, pure nel letto. Perfetta da subito, simpatica felice gioiosa e riconoscente. Grazie grazie grazie!

Vicino a Torino. Povera Dolly a 14 anni ha dovuto lasciare la sua famiglia, ora è in canile, eppure è un cuor contento, gioiosa festosa affettuosa, un tesoro. E’ salita in macchina con la volontaria sconosciuta, pensava di andare a passeggio, che tradimento poi metterla in un box. Pulitissima non sporca nemmeno in gabbia. Va d’accordo con tutti, un piccolo tesoro da portare a casa, ideale da compagnia. LIBERIAMOLA è in perfetta salute.

Condividimi!