Free free

Vicino a Torino. Questo povero cagnolino era in “punizione” così ci è stato detto, ora l’abbiamo liberato.. ed è finito in gabbia da noi.. sguardo spento, una pena incredibile, per prenderlo ho dovuto scavalcare.. dunque rispetteremo i suoi tempi, intanto speriamo che cominci a cambiare lo sguardo. Adozione del cuore grande.. come tutti quelli che arrivano a questo sito..

Condividimi!