Free

Vicino a Torino. Questo povero cagnolino era in “punizione” così ci è stato detto, ora l’abbiamo liberato.. ed è finito in gabbia da noi.. deve cominciare a fidarsi degli umani, diamogli tempo, pena infinita, ma troveremo anche per lui persone buone. Come sempre chi arriva su questo sito ha il cuore grande..

Condividimi!