Il bucato di …

II aggiornamento. Simpatica la foto per aggiornare il cagnone con la zampa che stava marcendo…ecco
IL BUCATO DI PIETRO!

Primo aggiornamento.Quanto amore in questa stanza!

PER LUI HA MAI CHIAMATO NESSUNO!
..ma nel frattempo lui dove era in stallo, stava bene amato coccolato e ha pure salvato la zampa…. e cos� che ha fatto LUI?
Invece di correre dietro ai gatti come faceva prima, ora ci dorme insieme..
Amore, riconoscenza, fortuna, destino..
chiamatelo come volete, ma ora Pietro rimane da chi l’ha salvato ed amato subito al volo.
58 kg di cane che ha avuto la fortuna di essere “visto”.

Vicino a Torino. Quanto dolore deve avere avuto questo cane?
Molte volte i cani pi� urgenti hanno una casa..
bisogna notarli.. bisogna aiutarli.
Dopo anni di catena, ora a questa creatura stava marcendo una zampa,
lui non poteva urlare il suo dolore, tanto nessuno lo sentiva…
lui non poteva scappare, era legato,
poi finalmente qualcuno gli ha dato voce, poi finalmente qualcuno lo ha slegato, e detto “VIENI CON ME”.
Lui l’ha seguita, ecco le foto appena liberato, in un bar per bere, sembra felice anche se doveva avere un dolore folle.
Solito team delle persone che fanno i fatti e non tante parole..
cos� � stato ricoverato, si pensava di amputare la zampa, INVECE NO, comincia ad essere fortunato si pu� salvare!
Ora sta guarendo, talmente bene, che dove � in stallo ora ,deve stare a catena, perch� corre dietro ai gatti! E’ un giovanotto, ha solo 6 anni.
Ora � un cane felice, pronto ad esserlo per tutta la vita, se arriva qualcun altra/o che gli dir�
VIENI CON ME PER SEMPRE!

Condividimi!