Tata

Dovevo pubblicare le foto di Tata felice, al calduccio, serena e buonissima, Tata che arrivava dal sud insieme ad un compagno meno fortunato di lei, � morto qua in Piemonte, ma sempre in una gabbia, anche se extra lusso in confronto da dove arrivava. Tata aveva trovato una famiglia d’oro, arrivata per lei, solo per lei, amore a prima vista per entrambi, continuavano a dirmi quanto era ubbidiente affettuosa e felice. Poi l’altra sera mi chiamano, respira male, molto male, vanno di corsa dal veterinario, la diagnosi � infausta, tumore esploso nel esofago, enorme, che la sta soffocando, niente da fare, inoperabile, e cos� si lascia andare Tata dal compagno, lasciando la famiglia sgomenta dopo poco pi� di un mese d’amore. E questa meravigliose persone mi hanno gi� richiamato per prenderne un altro, anche se nessun cane sostituisce mai un altro, l’amore la morte e l’esperienza con Tata fa si che non ci si ferma pi�…ciao Tata.

Condividimi!