guardatelo ora

Lo sguardo del pastore dell ‘Asia centrale pubblicato da tanto tempo, era un pensiero, la voglia di trovargli casa e di slegarlo era un sogno, ora è con noi, in pochissimi giorni ha cambiato espressione. Un gigante buono che stiamo curando, aveva parassiti interni ed esterni che lo hanno debilitato parecchio, poi stando sempre immobile a catena la muscolatura posteriore è inesistente ,la veterinaria ha anche detto che deve aumentare di 10 kg, ora lo stiamo curando pompando ed amando. Il sogno è liberarlo per sempre. Solo più cose belle per lui..

Vicino a Torino. Urgente questo cagnone, gigante pastore dell’Asia Centrale, di 8 anni, non serve più, veniva usato per le capre, ora è in una cascina in montagna legato dietro da solo. Buono con le persone e cani femmine, da aiutare urgente.

Condividimi!