Zoe

Ormai è qualche anno che mamma va regolarmente al canile, come volontaria intendo, ma non le era mai capitato di innamorarsi tanto di un cane in particolare. Una cagnolina per l’esattezza. Così ha cominciato a stressare tutti (in senso buono) perchè le sarebbe piaciuto liberarla. Già. Ma lei e mio padre abitano in un appartamento. E, particolare da non sottovalutare, ci abitano anche due gatti: una femmina vecchietta dal carattere terribile e un maschio bellissimo quanto dispettoso. Mio padre in particolare sembrava irremovibile: niente cani! Poi a fine giugno sono partiti per le vacanze e proprio lui, prima di andare, mi confida di aver già preso il regalo di compleanno per la mamma, che il 9 luglio compirà 60 anni: ha liberato la cagnolina! Non riuscivo a crederci. Che regalo speciale! Siamo andati a prenderla io e mio marito, il giorno prima del loro ritorno. Quando l’abbiamo portata oltre il cancello probabilmente ha pensato di fare la sua solita passeggiata con i volontari perchè si è diretta verso la stradina sterrata che si allunga verso la campagna. In macchina è stata bravissima, l’ho tenuta in braccio e ha sempre guardato curiosa fuori dal finestrino, mostrando di gradire le carezze che le ho fatto tutto il tempo. Aveva ragione la mamma, è affettuosa e dolcissima. Il giorno dopo ha fatto il suo ingresso a casa dei miei con un bel fiocco rosa al collo e non dimenticherò mai l’espressione di stupore sulla faccia di mia mamma! E quella dei gatti! All’inizio è stata un po’ dura, soprattutto per Camilla e Gigi che non ne volevano più sapere di scendere dalla mansarda, neppure per mangiare perchè c’era lei (che peraltro non li considera minimamente) ma ora le cose vanno meglio. Zoe è innamorata dei suoi padroni, li segue ovunque, fa lunghe passeggiate con loro, va all’orto dove corre come una pazza e poi si addormenta di colpo, come i bambini. I gatti si sono abituati alla sua presenza, non che la amino particolarmente ma almeno non hanno più paura. Insomma, fa parte della famiglia! E la cosa bella è che è come se fosse sempre stata con noi. Grazie papi. A nome nostro e penso anche a nome di Zoe. Cinzia.

Appello-Vicino a Torino. Volpina giovane pensavamo quando è arrivata che questa piccolina avesse un proprietario, giovanissima (1 anno circa) femmina e piccolina invece no, nessuno l’ha cercata. non sarà difficile (spero )liberarla!


Condividimi!